Settembre 2016

Dal 15 al 18 Settembre, nel verde dei Giardini Pensili dell’Auditorium Parco Della Musica di Roma, la capitale saluterà l’estate con l’appuntamento gourmand “Taste of Roma”, e lo Champagne Krug sarà protagonista nell’esaltare i piatti di otto grandi chef internazionali in quattro serate esclusive.

Lo scenario unico dei Giardini Pensili dell’Auditorium Parco Della Musica di Roma ospiterà la ricchissima edizione 2016 dell’evento romano dedicato ai foodies e ai winelover. Anche quest’anno è arrivato l’appuntamento con Taste of Roma, caratterizzato da degustazioni, lezioni live, prodotti di eccellenza, grandi chef e in esclusiva, uno spazio dedicato allo Champagne della Maison Krug. Si tratta di un poker vincente di quattro serate indimenticabili chiamate “Sensational Dinners by Ferrarelle e con Krug”, che vedranno protagonisti alcuni dei più interessanti chef internazionali del circuito JRE (Jeunes Restaurateurs) ad affiancare quattro grandi chef italiani.  Le cene a quattro mani ideate in esclusiva per Taste of Roma, si ispirano alla ricerca e alla scoperta frutto della contaminazione gastronomica, per creare una sensazionale sinfonia di gusto. Lo chef Gennaro Esposito del Ristorante Torre del Saracino duetterà con Robert Krawcyk del BARBAZON RESTAURANT (Irlanda), Roy Caceres del ristorante Metamorfosi si farà accompagnare da Steffen Dish del GASTHAUS ZUM RABEN (Germania), Cristina Bowerman di Glass Hosteria duetterà con Ivan Gotfredsen del DOMAINE DU CHÂTELARD (Francia) e infine Rosanna Marziale del ristorante Le Colonne Marziale si accompagnerà a Freddy Cussel del DE KLOOSTERRGANG (Olanda). Ogni sera una grande tavolata conviviale firmata da Lago, ospiterà 24 fortunati commensali che gusteranno 6 portate accompagnate da Krug Grande Cuvée, il più orchestrale degli Champagne Krug. E per sottolineare il legame tra la Maison Krug e la musica con le degustazioni multisensoriali, ogni portata sarà ispirata da un genere musicale scelto dagli stessi chef, che diventerà la colonna sonora della serata. Per i Krug lovers che non desiderano perdere questa occasione per vivere un’esperienza esclusiva all’insegna della grande cucina gourmet e dello stile unico degli champagne Krug, questi sono i contatti: www.tasteofroma.it | Info@tasteofroma.it.

L'espressione dell’unicità di una singola annata, catturata dallo stile Krug nello Champagne Krug Vintage, diventa rarità col passare del tempo. Così la Maison Krug ha deciso di presentare al pubblico una quantità limitata di alcune bottiglie introvabili, Vintage straordinari che faranno la gioia dei veri Krug Lovers.

Unici come le vendemmie che li hanno generati, unici come il tempo che li ha resi ancora più grandi: Krug presenta la selezione “Krug Rarities” Champagne Vintage dal carattere distinto e con una storia speciale da raccontare. Per la gioia dei Krug Lovers in tutto il mondo, la Maison è lieta di rilasciare una serie di rarissime annate precedenti dei millesimati Krug. Conservati fino ad oggi nelle condizioni ideali delle cantine di Reims, questi Champagne si presentano con una sorprendente ricchezza e profondità, sfumature che solo il tempo può donare ad un grande vino. Sono tre gli Champagne rarità che la Maison Krug offre ai suoi appassionati: Krug 1988, un’annata leggendaria ed intensa, Krug 1995 in Magnum, uno Champagne tattile dalla complessità affascinante e infine Krug 1996, una vendemmia caratterizzata da un’acidità spiccata che si manifesta in una sorprendente freschezza e vitalità. Tre tesori custoditi nelle cantine della Maison Krug fino ad oggi per rivelarsi ai Krug lovers in tutte le loro splendide sfumature. Le rarissime bottiglie dei Vintage ‘88, ’95 e ’96 saranno rese disponibili in quantità estremamente limitate, ma per chi desidera avere informazioni sulla loro disponibilità per un eventuale acquisto, i riferimenti sono i seguenti: numero verde 800.55.96.69 | kruglovers@moethennessy.it .

Perfezionista attento e rigoroso, e insieme uomo appassionato e ispirato dall’amore per lo Champagne: è Eric Lebel, il custode dei segreti della Maison Krug dai tempi di Henri e Remy, da oltre 20 anni Chef des Caves della Maison.

Per essere alla guida della produzione della Maison Krug, ricoprendo uno dei ruoli più prestigiosi dell'intera Champagne, Eric Lebel appare sempre straordinariamente umile e garbato, con una signorilità che lo contraddistingue in ogni gesto. Dalle sue mani passano ogni anno le decisioni che portano alla creazione degli Champagne Krug, ma soprattutto è affidata a lui la selezione dei vini che vanno a comporre ogni Edition di Krug Grande Cuvée, per mantenere lo stile dello Champagne sinfonico creato dal fondatore Joseph Krug. Eric Lebel è nato in Champagne, e dopo aver studiato enologia a Reims, si è formato accanto ad Henri Krug approfondendo la produzione della Maison sin dal suo ingresso nel team degli enologi, nel lontano 1988. Da allora ha imparato a conoscere le vigne parcella per parcella, intessendo con i récoltant che seguono le uve un rapporto di fiducia e stima reciproca. Tutto nasce dalla vigna, ed Eric Lebel vi trascorre parecchio tempo dalla primavera alla vendemmia. Accanto all’osservazione delle vigne e alla supervisione delle uve il suo ruolo principale è quello di individuare le caratteristiche distintive dei vini non solo della vendemmia in corso, ma anche dei vins de réserve, ingrediente fondamentale per ogni Edition di Krug Grande Cuvée. La degustazione per Eric Lebel è un’ossessione: sul suo taccuino nero si stimano quasi 5000 note di assaggio ogni anno, non solo di vini ma anche di uve da differenti vigneti, in una storia dettagliata dal chicco al mosto, fino al vino finito dopo la chiarificazione di primavera. Per questo le vinificazioni avvengono separatamente parcella per parcella e anche i vini di annate precedenti sono conservati singolarmente. E’ con l’assemblage infatti che l’orchestrale creazione di Krug Grande Cuvée e le altre creazioni Krug come il Vintage, diventano un lavoro collettivo che Eric Lebel guida con le sue intuizioni e i suoi approfondimenti di studio. A lui si affianca Olivier Krug insieme all'enologa Julie Cavil, Laurent Halbin (responsabile della vinificazione e dello sviluppo), Maggie Henriquez, President e CEO di Krug e Jerôme Jacoillot, vinificatore e responsabile della qualità. Nella delicata fase degli “assemblage” ad Eric Lebel spetta il compito della decisione finale, con la genialità all'altezza dei grandi compositori d’orchestra, un professionista che conosce talmente bene la musica delle vigne e della cantina da saperla suonare ad ogni vendemmia cambiando strumenti e accordature innumerevoli volte.

Il mese di settembre per la Maison Krug è iniziato con un evento senza precedenti che Olivier Krug ha raccontato su Twitter e Instagram. Un avvenimento unico perché un paradiso al largo della costa inglese si è trasformata per una notte nella #Krugisland, un’isola di Champagne Krug e musica, con la direzione artistica della leggenda musicale dei The Clash, Mick Jones. 

Un evento emblematico per celebrare la profonda liaison tra la musica e Krug è andato in scena il 1 settembre nell'isola di Osea, non lontano dalla costa inglese di Maldon, nella contea di Essex. L'isola, passata di mano in mano tra varie famiglie aristocratiche nel corso dei secoli, è collegata con la terra ferma da una strada rialzata costruita dai Romani che scompare con l'alta marea. L’isola ha raggiunto la sua notorietà per essere stata usata come set della serie "Superstar" del re dei musical Andrew Lloyd Webber, che ha lavorato a lungo nei 2 studi di registrazione presenti sull'isola. E non a caso qui nel corso degli anni hanno lavorato Peter Green (Fleetwood Mac), George Ezra, Labrinth, Noah e Whale and Jessie J. La Maison non poteva che scegliere Osea per trasformarla in #Krugisland, affidando la direzione artistica dell’evento alla leggenda musicale Mick Jones (The Clash, Big Audio Dynamite) che ha lavorato con il pirotecnico chef Michael O'Hare dello stellato ‘The Man Behind the Curtain" a Leeds nell'ideare un menù in tre movimenti con il focus sull'intrattenimento dei partecipanti tra piatti dipinti e creativi. Una serata meravigliosa con nei bicchieri Krug Grande Cuvée, Krug Rosé e altre sorprese che hanno reso la serata indimenticabile accompagnata dalle note "live" dei Mistery Jets, Rationale, Hollie Cook, Willow Robinson e gli Sugarmen.

L’Asia è un continente meraviglioso con città sorprendenti, tra cui c’è Hong Kong, un porto mondiale dalle dinamiche veloci dove le contaminazioni culturali sono vera ricchezza. E’ qui che si trova 8 e ½, il ristorante con 3 stelle Michelin di Umberto Bombana, già da qualche anno Krug Ambassade.

Gli chef delle Krug Ambassades sono ambasciatori di eccellenza del gusto e cultori di ricercatezza, e trovano negli Champagne Krug l’abbinamento ideale alle loro creazioni, in alcune tra le cucine più prestigiose al mondo. Umberto Bombana, dopo essersi formato tra l’Italia e Los Angeles, è arrivato ad Hong Kong negli anni ’90 per aprire il ristorante del Ritz-Carlton, fino all’apertura del suo ristorante 8 e ½, il cui nome è un omaggio al grande regista Federico Fellini. Hong Kong è diventata la sua nuova casa ed è qui che Umberto Bombana adora raccontare l'Italia attraverso piatti e ricette che, più che semplici pietanze, sembrano storie d'amore tra gli ingredienti che le compongono. Se da un lato non vuole limitare la sua scelta unicamente a prodotti di origine italiana – essendo anche Ambasciatore mondiale del Tartufo –pur amando la ricerca sugli ingredienti e le contaminazioni le sue mani e il suo palato sono decisamente italiani. Umberto Bombana ha dedicato a Krug Grande Cuvée un piatto proprio con i pregiati tartufi del Piemonte, per esaltare l’intensità dello Champagne più sinfonico della Maison, che si combina con l’aromaticità raffinata di questo ingrediente. Ristorante Otto e mezzo - Shop 202, Landmark Alexandra, 18 Chater Road, Central, Hong Kong (Tel: +852 2537 8859)

15-16-17-18/09/2015: Sensational Dinner @ Taste of Roma

Giardini Pensili dell'Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin 30, Roma

Per informazioni: www.tasteofroma.it / info@tasteofroma.it

17 settembre: Cena Viaggio nell’Universo Krug @  M1.lle storie & sapori

Viale Papa Giovanni XXIII, n.18 – Bergamo

Per informazioni contattare 035 4220121

30 settembre: Cena Viaggio nell’Universo Krug @ Ristorante Il Capriccio

Loc. Porto Turistico - Vieste (FG)

Per informazioni contattare 0884 707899