Settembre 2015

"Per chi ha sempre sognato di degustare lo Champagne Krug nelle cantine di Reims, all'asta da Sotheby's una verticale con il rarissimo Krug Private Cuvée 1915"  

Ci sono occasioni straordinarie che accadono una volta nella vita, e l'asta organizzata da Sotheby's che si terrà a New York il 25 settembre è decisamente una di queste occasioni irripetibili. La Maison Krug è lieta di rendere partecipi i Krug Lovers di tutto il mondo di un evento unico che vedrà protagonista un'inedita verticale storica, con una degustazione che si terrà proprio nelle cantine di Reims. Sarà Olivier Krug in persona, sesta generazione della famiglia, ad accompagnare quattro fortunati Krug Lovers in una Krug Experience senza precedenti, accogliendoli nelle cantine di Reims per una degustazione davvero sorprendente, che include anche il rarissimo Vintage Private Cuvée di Champagne Krug del 1915, di cui sono rimaste solo quattro bottiglie nelle cantine della Maison. 

Per Olivier Krug si tratta di un'annata molto speciale e rappresentativa: non è solo una testimonianza delle radici della sua famiglia ma è legata ad un periodo storico terribile che ha visto la Maison Krug, e tutta la Champagne, duramente provate da 1.151 giorni di bombardamenti. La tragica devastazione della Prima Guerra Mondiale tra il settembre del 1914 e il novembre del 1918 non risparmiò nessuna famiglia e le cantine della Maison Krug vennero aperte con generosità dagli antenati di Olivier per offrire riparo alla popolazione di Reims. In quei giorni bui, non solo per  via della fioca luce delle candele e delle lampade a olio che illuminava a stento le profondità del rifugio, ma per via del senso di sopraffazione e disperazione, la comunità di Reims si è sostenuta solo facendosi coraggio e cercando una parvenza di normalità leggendo, ricamando, organizzando lezioni scolastiche per i bambini rifugiati, pregando e preparando provviste e abiti per chi combatteva al fronte. Fu grazie alla dedizione e al coraggio dei vigneron della Champagne se alla Maison Krug si riuscì a portare a termine la vendemmia del 1915, nonostante le circostanze avverse della guerra. A quel tempo Joseph Krug II - pronipote del fondatore - era stato fatto prigioniero in Prussia e a condurre la cantina c'era la moglie Jeanne, che in una nota del tempo ringrazia la tenacia e la determinazione dei contadini e dei cantinieri di quegli anni per l'inattesa vendemmia del 1915.

Proprio Olivier Krug ha recentemente raccontato di una straordinaria scoperta che testimonia il periodo della Prima Guerra Mondiale a Reims: "Qualche anno fa gli storici della Maison hanno trovato un piccolo grande tesoro nascosto tra gli archivi della famiglia Krug, un cofanetto che custodiva il prezioso diario di un giovane rifugiato e un album di fotografie a lungo dimenticato, che documenta la vita quotidiana alla Maison Krug e nelle sue cantine durante la Grande Guerra."

Per celebrare il centenario dalla Prima Guerra Mondiale e gli ultimi 100 anni della storia della Maison, dal 1915 al 2015, Olivier Krug ha deciso di dedicare le bottiglie della collezione privata di famiglia ad un'iniziativa senza precedenti, con una degustazione nelle cantine della Maison che comprende anche una delle quattro ultime bottiglie di Krug Private Cuvée dell'annata 1915. 

Per partecipare all'asta sarà possibile rivolgersi a: Sotheby’s Wine, New York, at 1334 York Avenue at 72nd Street. Il catalogo sarà online e ci si potrà registrare per l'asta all'indirizzo sothebys.com/wine. Per informazioni: Connor Kriegel telefono +1 212 606 7050 o email: connor.kriegel@sothebys.com. Base d'asta: 15.000$

17/09/2015: Krug Night @ Il Pedrocchino

Piazza IV Novembre, 4, Sacile (Pordenone)

Per informazioni contattare 0434-70034

 

28/09/2015: Krug Experience Dinner @ Victoria Club

Via Amerigo Vespucci, 1, Abano Terme (Padova), Italia

Per informazioni contattare 049-8665100