Giugno 2012

The Krug Lovers Letter

La Maison Krug svela i suoi gioielli, tre Champagne che raccontano storie nuove e uniche, come ogni Millesimato Krug, unico e irripetibile.

Krug Lovers nasce dalla filosofia di Joseph Krug, secondo cui la felicità è molto più vicina di quanto ci s’immagina ed è racchiusa in un bicchiere di Krug. Quando degustiamo Krug e lo offriamo agli amici creiamo momenti di felicità che la Maison Krug ha pensato di raccogliere in Krug Lovers, un progetto nato per condividere le proprie esperienze con gli Champagne Krug.

Se vuole far parte di Krug Lovers, la invitiamo ad aggiornare i suoi dati cliccando qui. Per l'accesso la sua username sarà il suo indirizzo email e la password comunicata per email. Una volta aggiornati i suoi dati, riceverà la newsletter con gli aggiornamenti sulle novità Krug, oltre ad avere un contatto privilegiato con la Maison tramite una mail dedicata, un numero verde e molte altre sorprese.

Il 1998 è stato un anno di profondi contrasti, come spesso accade nella Champagne, caratterizzato da un agosto estremamente afoso, seguito da intense precipitazioni.

Un connubio di fattori che ha prodotto uve deliziose e sorprendentemente ricche, che –sin dalla prima sessione di degustazione- lasciavano presagire lo straordinario potenziale dei vini ricavati dal Clos d’Ambonnay nel 1998. 

Il Krug Clos Ambonnay è un vigneto di 0,68 ettari protetto da un muro, situato nel cuore del borgo francese di Ambonnay, una delle località più pregiate per la produzione di Pinot Noir nella regione della Champagne e fondamentale per la Maison Krug. Krug è riuscito a esprimere la pienezza e l’intensità di queste uve del 1998, rese ancora più delicate e raffinate da un periodo di maturazione di oltre dodici anni nelle cantine Krug.

Uno Champagne dal colore oro intenso con accenni di rosso. All’olfatto rivela aromi di caramello, zucchero d’orzo, pane tostato, ribes nero, marmellata di frutti rossi e gelatina di frutta.

Nel palato si schiudono note di frutti selvatici, tarte tatin,  brioche, ribes rosso e liquirizia. Una sensazione avvolgente seguita da ina persistente nota finale.

Il 2000 è stato un anno di acesi contrasti, con momenti di calura seguiti da intense piogge e temporali- fattori che hanno portato a un raccolto abbondante e a uve incredibilmente ricche.

 Krug Vintage 2000 è un vortice di sensazioni al contempo generose, precise e complete, ed è una promessa di piacere sconfinato; per realizzarlo Krug ha assemblato vini provenienti da diversi appezzamenti di tre varietà d’uva: il potente Pinot Noir, l’aromatico ed espressivo Chardonnay, cui si aggiunge infine il generoso Pinot Meunieur. Krug Vintage 2000 è uno dei Millesimati Krug più intensi. Frutto di un riposo in cantina di circa dieci anni, la sua piacevolezza continua a evolversi grazie al suo altissimo potenziale di invecchiamento.

 Uno Champagne color oro intenso, che lascia intravedere la personalità dell’annata 2000. Il suo aroma racchiude sentori di caramello, torrone, nocciola, pasticcini appena sfornati. Al palato rivela un sapore di gratin di agrumi e scorza di lime, fino alla nota finale straordinariamente intensa e persistente.

La vendemmia del 2000 era stata preceduta da una grandinata che aveva distrutto gran parte del borgo di Mesnil-sur-Oger. Situato nel cuore del paesino, il Clos du Mesnil ha resistito alle intemperie meglio degli altri appezzamenti grazie al muro di cinta e al villaggio stesso, che hanno protetto i suoi vigneti. La vendemmia di quell’anno ha prodotto uve deliziose, generose e mature che hanno reso possibile la realizzazione di uno Chardonnay ricco e straordinariamente elegante.

Krug Clos du Mesnil 2000 esalta la purezza di un appezzamento di Chardonnay, un vigneto di 1,84 ettari protetto da un muro costruito nel 1698, situato nel cuore del borgo francese di Mesnil-sur-Oger, una delle località più emblematiche nella regione della Champagne per la produzione di Chardonnay. Krug è riuscito a esprimere la purezza e la ricchezza di queste uve prodotte nel 2000, rese ancora più delicate e raffinate da un periodo di maturazione di oltre dieci anni nelle cantine Krug.

Uno Champagne dal colore bianco dorato, molto chiaro ma luminoso, con accenni di verde. Il suo aroma racchiude note di mela matura, caramello, zucchero d’orzo, pasta frolla, uvetta, miele, acacia e agrumi. Alla degustazione risaltano sapori avvolgenti di pesca e fiori bianchi, panpepato, miele e scorza d’arancia.